Latina, chiama la polizia e minaccia il suicidio: salvato in extremis

    Un uomo di 74 anni ha chiesto aiuto al numero della polizia “Parla con me, non riagganciare“. Un operatore ha risposto nella sala operativa e ha iniziato a discorrere con l’anziano che abita in via Giustiniano, che aveva espresso l’intenzione di uccidersi.

    Determinante è stata la professionalità dell’operatore del centralino di Soccorso Pubblico che, una volta presa la chiamata, intuendo le intenzioni dell’omo, ha subito cercato di stabilire un contatto personale, parlando e cercando di comprendere quello che lo spingeva a prendere una tale decisione.

    La conversazione telefonica ha così consentito di individuare le origini del malessere dell’anziano, che lamentava problemi di natura sanitaria e familiare. Intanto altri agenti hanno rintracciato un figlio del 74enne, che lo ha raggiunto. Nello stesso momento altri poliziotti ancora erano arrivati in via Giustiano. Tutto è finito per il meglio.