Latina, picchia la moglie con il braccio la figlioletta: la piccola ferita alla testa è stata ricoverata al Goretti, lui arrestato

Una volante della Polizia

Tragedia sfiorata questa notte a Borgo Grappa, all’interno dell’abitazione di una coppia di indiani. L’allarme è scattato intorno alle 23.30 del 2 giugno. Ad allertare il 113 alcuni residenti di via Litoranea, a Latina, che riferivano di grida all’interno di un appartamento. Quando l’equipaggio della Squadra Volante è giunto sul posto ha trovato una donna a terra con la figlioletta al capo con una ferita lacero-contusa. La poveretta ha riferito che al culmine di una lite con il marito, lui l’aveva colpita ripetutamente facendola rovinare a terra con il braccio la bambina che aveva sbattuto la testa ferendosi. Entrambe soccorse, sono state giudicate guaribili in dieci giorni; la piccola è rimasta ricoverata in ospedale per accertamenti. Nel frattempo la Polizia ha rintracciato l’uomo, che si era allontanato, e lo ha arrestato per maltrattamenti in famiglia. Nei guai un indiano di 35 anni.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti