Latina, travolto e ucciso da un treno: traffico ferroviario in tilt

Treni in ritardo fino a 80 minuti, quattro convogli a lunga percorrenza sono stati deviati sul percorso alternativo via Cassino, mentre tredici regionali sono stati cancellati totalmente o per parte del loro percorso. Pomeriggio tutto da dimenticare per i viaggiatori della tratta Roma-Napoli, via Formia, a seguito dell’ennesima tragedia: l’investimento di una persona oggi alle 14.30. L’incidente, o forse il suicidio – è questa l’ipotesi più accreditata – è avvenuto nella stazione di Latina, mentre il convoglio coinvolto è stato fermato nella stazione di Sezze Romano per accertamenti. In corso di identificazione la vittima.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti