Maltrattamenti in famiglia ed estorsione, 27enne ai domiciliari a Prossedi

I carabinieri di Sonnino hanno arrestato un 27enne domiciliato a Prossedi per maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Al giovane, già indagato per gli stessi reati e sottoposto a misura cautelare, è stata notificata una nuova ordinanza di aggravamento della misura. Ora si trova ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti