Omicidio nel Vibonese, 68enne da Sabaudia al carcere di Latina

Dai domiciliari a Sabaudia al carcere di Latina per un omicidio a Santa Domenica di Ricardi, in provincia di Vibo Valentia. E’ finito nella casa di via Aspromonte il 68enne di Macerata accusato, in concorso, del delitto maturato in ambito circense nella notte tra il 12 e 13 agosto 2016 quando morì accoltellato Werner De Bianchi, di 37 anni.

L’uomo, già ai domiciliari a Sabaudia, ieri sera è stato raggiunto dai carabinieri della locale stazione per la notifica di un ordine di esecuzione espiazione pena detentiva emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di appello.

L’esecuzione scaturisce dal provvedimento di pene concorrenti relative a sentenze di condanna per omicidio   in   concorso, per cui dovrà scontare la pena residua di 11 anni, 6 mesi di reclusione.