Pontinia, ruba una bottiglia d’acqua: scene da panico dentro e fuori il negozio, contestati tre reati ad un 40enne ubriaco

Ruba una bottiglia d’acqua e si ritrova denunciato per tre reati. E’ accaduto ieri a Pontinia dove un 40enne del luogo, in evidente stato di alterazione psicofisica da alcool, è entrato in un negozio pretendendo gratuitamente una bottiglia d’acqua, assumendo toni fortemente alterati al diniego della commessa. La donna, paventata, è scappata in un altro negozio della zona. Sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri della locale stazione, allertati da un passante che aveva assisto alla scena. Il 40enne, ancora presente, armeggiando un punteruolo ha tentato di scagliarsi contro i militari. Immobilizzato, è stato consegnato al 118 e trasportato al pronto soccorso da dove è stato dimesso con una prognosi di 7 giorni. L’uomo è stato denunciato per violenza privata, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti