Provincia di Latina, incarico legale a Moscardelli per recesso Imof

    Carlo Medici e Claudio Moscardelli

    La Provincia di Latina ritenta il recupero del valore azionario della propria partecipazione alla Imof spa affidandosi all’avvocato Claudio Moscardelli.

    Il segretario provinciale del Partito democratico, con ordinanza del 23 settembre 2019 a firma del presidente dell’ente di via Costa Carlo Medici, è stato incaricato di avviare opportuna procedura giudiziaria di recesso da parte della Provincia di Latina nei confronti della società Imof e contestuale recupero del valore nominale delle azioni possedute.

    La società in questione fu costituita, in forma consortile, nel 1989 per la realizzazione del Centro alimentare all’ingrosso di Fondi. La Provincia di Latina detiene il 2,42% delle azioni per un capitale superiore ai 400mila euro.

    L’incarico affidato all’avvocato Moscardelli, in base all’ordinanza di Medici, arriva in conseguenza della rinuncia da parte dell’avvocato Giulio Tatarelli che ha rimesso il mandato lo scorso 13 giugno.

    Sul caso si è già sollevata la polemica: inopportuno l’incarico a Moscardelli da parte di una Provincia guidata da un dem. Pronta la replica di Medici: “Gli incarichi in Provincia avvengono a rotazione: si chiedono tre preventivi e si affida l’incarico al prezzo più basso offerto”.