Sabaudia, taniche di gasolio e una lettera davanti ai carabinieri forestali

La sede dei carabinieri forestali di Sabaudia, nel Parco nazionale del Circeo

Tre taniche di gasolio sono state trovate questa mattina, 24 giugno, davanti la stazione dei carabinieri forestali del Parco nazionale del Circeo, a Sabaudia. I contenitori, già chiaro segno di intimidazione, erano accompagnati da una lettera che sarebbe rivolta al comandante dei carabinieri forestali.

Il liquido infiammabile è stato anche sparso davanti l’ufficio e i responsabili avrebbero provato ad appiccare il fuoco, senza però riuscirvi.

Tutto è stato sequestrato e sono partite le indagini del comando provinciale di Latina per identificare l’autore del “messaggio”. Tra poco verrà aperta la missiva che era sigillata e analizzata in ogni dettaglio. L’attenzione è indirizzata anche sulle ultime attività di controllo dei militari e in generale sulla sua attività investigativa.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti