Sermoneta, al mercato di Monticchio torna la Fiera di San Michele

Fiera di San Michele

Torna la secolare Fiera di San Michele, a Sermoneta, presso l’area mercato di Monticchio, a ingresso gratuito. L’appuntamento è dal 26 al 29 settembre.

Due ettari tra area espositiva e parcheggi, 2.000 metri quadri coperti di esposizione, tra mostra mercato, prodotti tipici, enogastronomia, aree dedicate al florovivaismo, vini e olii, esposizione di animali, fattoria didattica, trattori d’epoca, e tante iniziative parallele.

Ricco il programma di quanti decideranno di trascorrere qualche ora in quello che è diventato un appuntamento irrinunciabile per i Monti Lepini e più in generale della provincia di Latina.

Da non perdere gli spettacoli equestri dei Butteri delle paludi pontine, attrezzi agricoli d’epoca con dimostrazioni dal vivo del loro funzionamento. Ci saranno poi spettacoli serali, esibizioni sportive, folklore e un’area ludica per i più piccoli.

La fiera è organizzata dall’amministrazione comunale. Come sempre ci sarà un’ampia offerta di aree ristoro dove degustare la tradizionale braciola: la fiera era infatti anticamente il punto di incontro degli allevatori lepini che a fine settembre venivano a Sermoneta ad acquistare o vendere bestiame.

Si parte il 26 settembre con la fattoria didattica dedicata ai bambini delle scuole. La sera è in programma lo spettacolo “Napoli è femmina” a cura delle Pinto Armonium Trio.

Venerdì 27 settembre la serata sarà dedicata alla musica dei Queen: sul palco sella Fiera salirà la tribute band di Freddie Mercury con i “Re-Queen”.

Sabato sera 28 settembre si balla con la Entony Tiberi Orchestra, mentre la domenica 29 settembre, ultimo giorno di manifestazione, è in programma il concerto de L’Orchestraccia, la band folk rock romana capitanata da Marco Conidi e composta, tra gli altri, da un duo d’attori-cantanti Giorgio Caputo e Luca Angeletti. L’Orchestraccia ha registrato il tutto esaurito a ogni del concerto del loro tour estivo che si chiuderà proprio il 29 a Sermoneta, prima di partire con lo spettacolo teatrale che debutterà al teatro Olimpico di Roma il 3 ottobre.

“Tutta l’amministrazione comunale è impegnata nell’organizzazione di questo evento – ha detto il sindaco Giuseppina Giovannoli – che rappresenta non solo una vetrina per le attività produttive locali, provinciali e regionali ma anche una occasione di svago e di incontro, un appuntamento ormai divenuto irrinunciabile. Ringrazio tutti coloro che stanno contribuendo alla buona riuscita dell’edizione 2019 della Fiera”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti