Sezze, Daniele Nardi ambasciatore nel mondo per i diritti umani. Un drappo bianco a dimostrazione del profondo dolore

Daniele Nardi

“Espressione di forza, coraggio e portatore di valori di vita fondamentali quale ambasciatore nel mondo per i diritti umani”. Così Daniele Nardi per la comunità di Sezze che oggi rispetta il lutto cittadino proclamato dal sindaco Sergio Di Raimo, interpretando il sentimento comune dei setini colpiti profondamente dalla tragica notizia dell’alpinista concittadino e desiderosi di porsi vicini alla famiglia Nardi.

Di seguito le disposizioni del sindaco per la giornata di oggi, venerdì 15 marzo 2019, di lutto cittadino. Prevista l’esposizione delle bandiere a mezz’asta per l’intera giornata nella Sede Comunale; nelle scuole di ogni ordine e grado Daniele Nardi sarà ricordato con le attività che riterranno più opportune dalle ore 10 alle ore 12; gli esercizi commerciali, imprenditoriali e professionali sospenderanno le proprie attività per 30 minuti dalle ore 12,00 eccezione fatta per gli esercenti pubblici servizi indispensabili. Le persone presenti nel territorio comunale sono invitata ad osservare un minuto di silenzio alle ore 12,30; tutti i cittadini sono invitati ad esporre nelle loro abitazioni un drappo bianco a dimostrazione della grave perdita e del profondo dolore.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti