Taekwondo, la Fenice prima società al Lazio Combat 2019

Con una grande prestazione la Fenice è tornata a conquistare il primo posto nella classifica generale delle società sportive per la categoria esordienti e cadetti B nel campionato Interregionale Combat Lazio 2019.

La competizione di taekwondo olimpico promossa dal comitato regionale FITA Lazio, era riservata alle categorie esordienti, cadetti A/B, junior e senior, è andata in scena sabato 27 e domenica 28 Aprile al Palazzetto dello Sport di Cisterna dove si sono misurati in combattimento 914 atleti tesserati per 83 società. La Fenice del Direttore Tecnico Simone Longarini, coadiuvato dal coach Leonardo Longarini, società sportiva che si sta distinguendo per professionalità e risultati di rilievo in campo giovanile, ha schierato 19 atleti: 7 negli esordienti A, 7 nei cadetti B e 5 nei cadetti A.

Al termine della prima giornata di incontri riservata agli esordienti e cadetti B, la Fenice è tornata a salire sul primo gradino del podio della classifica per società con 7 ori, 3 argenti e 4 bronzi. Hanno vinto l’oro negli esordienti: Tamangi Riccardo, Parisella Aurora, Mazzocchi Tommaso, Mazzocchi Alessio. Argento per Fia Gianni, bronzo per Silvagni Riccardo e D’Auria Francesco. Nella categoria cadetti B, oro per Zappone Andrea, Di Fabio Alessia Andrea e Senesi Diego. Argento per De Bonis Martina e Sperlonga Raoul, bronzo per Mandatori Samuele e Piroli Davide.

Nella seconda giornata di incontri dei cadetti A, il medagliere veniva incrementato con l’oro di Cormons Edison Andres, l’argento di Chianca Sara e i bronzi di Senesi Giulia e Macchione Flavia. Petrucci Matteo, all’esordio nella categoria -37kg, ha ceduto il passo ai quarti di finale nonostante una buona prestazione.

“Una fantastica conferma – ha sottolineato il Direttore Tecnico Simone Longarini. Siamo tornati a casa con 18 podi su 19 atleti presentati che sono valsi la conferma del primo posto nella classifica per società e che raccontano di una grande prova di squadra. Devo ammettere che il livello tecnico qualitativo del Combat Lazio, peraltro ben organizzato dal comitato Regionale FITA Lazio nell’accogliente palazzetto di Cisterna, è stato molto elevato. I ragazzi sono stati autori di ottime performance. Soprattutto hanno mostrato notevoli progressi tecnici e di combattività. Questa ulteriore prova di squadra rende merito all’impegno, ai sacrifici e alla costanza che i ragazzi mettono negli allenamenti. Bene anche la conferma degli atleti della sede di distaccata della Fenice presso la palestra Alpha Wonder Trainer di D’Alessio Ester di Borgo Vodice, con l’oro dei già citati Mazzocchi Tommaso e Mazzocchi Alessio, l’argento di Fia Gianni e il bronzo di Silvagni Riccardo. Un ringraziamento doveroso, infine, va rivolto a tutti i genitori per il supporto e il tifo, ha concluso Longarini. Un altro sentito ringraziamento va alla Dirigente scolastica Maria Laura Cecere, al vicario Erasmo Spinosa, alla prof. Giovanna Bellina e a tutto il personale docente e non docente dell’Istituto Comprensivo “Alfredo Fiorini” di Borgo Hermada nella cui palestra si svolge l’attività sportiva”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti