Tentano la rapina all’In’s di Cisterna con guanti e coltelli da macellaio, disarmati e arrestati dai carabinieri

Incappucciati, con guanti e coltelli da macellaio per mettere a segno l’ennesima rapina ai danni dei supermercato In’s. Questa sera però gli è andata male. Dopo aver minacciato la cassiera sono arrivati i carabinieri che, con un’azione fulminea, e armi in pugno hanno intimato ai due malviventi di sdraiarsi a terra e di gettare i coltelli. E’ accaduto poco prima dell’orario di chiusura nel supermercato In’s di Cisterna di Latina. I due, già noti alle forze dell’ordine e sottoposti agli obblighi di firma, sono stati arrestati e portati in caserma. Entrambi di Cisterna, sono ritenuti responsabili anche di altre rapine ai danni dei supermercati In’s della zona.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti