Violenza sessuale, in carcere 30enne residente a Sabaudia

800 litri
Il carcere di Latina

Due anni di reclusione per violenza sessuale. E’ quanto deve scontare in carcere un 30enne di origini marocchine residente a Sabaudia. Ieri è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione e tradotto nel carcere di Latina su ordine della Procura generale presso la Corte di Appello di Roma.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti