Terracina, presentata la lista per Procaccini sindaco con in testa la Tintari

323

Al via a Terracina il percorso della lista civica “SìAmo Terracina per Procaccini Sindaco”. Presente all’incontro, che si è tenuto ieri sera, il coordinatore della lista Alessandro Colazingari, 43 anni, con un’esperienza politica alle spalle tra le fila di Alleanza Nazionale. “Quel movimento cittadino nato spontaneamente per iniziativa di alcuni terracinesi all’indomani della caduta dell’Amministrazione Procaccini e che ogni 6 del mese diventa protagonista del Giorno della Condivisione – ha dichiarato Colazingari – evolve in movimento politico, pur rimanendo trasversale alle diverse ideologie politiche e alle diverse età anagrafiche. Convergiamo da percorsi umani e civili diversi su un progetto di città libera, solidale, a misura di famiglia”. Per la capolista Roberta Tintari l’impegno personale è la continuazione di una responsabilità gravosa come assessore agli affari sociali. “Abbiamo fatto un lavoro enorme per sostenere un settore delicato come l’assistenza ai più deboli – ha affermato la Tintari – Non è stato per nulla facile, soprattutto all’inizio. Dispiace che questa esperienza si sia interrotta bruscamente perché tante cose belle sono rimaste a metà e penso sia giusto chiedere ai cittadini se vogliono che tali iniziative siano portate a compimento. Se ho scelto di candidarmi per la prima volta in vita mia – continua la Tintari – è perché la penso come Don Milani: ‘’a che serve avere le mani pulite se le si tengono in tasca”. A concludere la conferenza stampa il candidato sindaco Nicola Procaccini: “Questa lunga campagna elettorale è ogni giorno più bella perché si arricchisce continuamente di contributi straordinari. Che non guardano al colore politico, ma alla volontà di dare semplicemente una mano alla propria comunità con idee e forze nuove. Lo stesso simbolo lo racconta bene – ha concluso Procaccini – un grande cuore composto da uomini e donne di ogni colore, tenute insieme dall’amore per la propria città”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti