Priverno, 35enne agli arresti domiciliari per spaccio di droga

435

Stavolta la sentenza emessa dal Tribunale di Frosinone ai danni di Z.G., 35enne del luogo, nullafacente, pregiudicato, è definitiva. I Carabinieri della locale stazione, martedì sera, verso le 19, hanno quindi dato esecuzione all’ordinanza di detenzione domiciliare, emessa dal Tribunale ciociaro in riferimento all’arresto ai danni dell’allora 26enne, avvenuto nel 2006. La prima condanna, poi sospesa, era arrivata nel 2010. Ora, a causa di altri reati che gli sono stati imputati, l’uomo dovrà scontare la pena residua di un anno, sette mesi e tre giorni di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto in regime di detenzione domiciliare.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti