PalaBianchini in delirio per una Benacquista da sogno

218

Strepitosa affermazione per la Benacquista Assicurazioni Latina al Palabianchini, davanti ad oltre 1500 entusiasti spettatori. La squadra di Gramenzi si è imposta sulla quotata Agropoli con il punteggio di 90-73, mandando ben sette uomini in doppia cifra e volando al quinto posto della graduatoria dopo la       14esima giornata del campionato di serie A2, girone Ovest.

TUTTO MERITO DEL COLLETTIVO

Il successo su una formazione di vertice come quella campana è stato possibile grazie alla collaborazione di tutta la squadra, che non ha mai smesso di lottare e non si è mai persa d’animo, anche nelle fasi più complesse della sfida quando la stanchezza, dovuta alle rotazioni ridotte, ha fatto abbassare il ritmo. I ragazzi di coach Gramenzi hanno trovato nella forza di squadra l’energia per contrastare un avversario di alto livello e per chiudere l’anno con un brillante successo. Un plauso anche agli avversari e al loro caloroso e sportivo pubblico (erano circa duecento i sostenitori biancoblù al seguito della formazione campana) che hanno incitato, supportato e applaudito i loro giocatori per tutta la durata della gara. Un match avvincente che ha regalato emozioni, divertimento e che ha visto affrontarsi due compagini mai dome ed entrambe desiderose di conquistare i due punti in palio: al PalaBianchini è andata in scena una gran bella partita.

COACH GRAMENZI ENTUSIASTA

Entusiasta, e non poteva essere diversamente , il tecnico Gramenzi: “Siamo partiti benissimo, nonostante la tattica degli avversari. Siamo stati bravi a tenere un ritmo alto nei primi due quarti, è chiaro che poi nel terzo quarto la nostra intensità è scesa e sono stati abili gli avversari, che hanno grande qualità, a rientrare in partita negli ultimi due minuti del secondo realizzando un parziale di 8-0. Una delle loro caratteristiche primarie è il fatto di correre e di colpirti in contropiede da tre punti, oltre alle altre tante cose buone che hanno e lo hanno dimostrato. Quindi, molto bravi nella prima parte, poi, nel momento del ritmo più basso, dove abbiamo sofferto, complimenti ai ragazzi che sono rimasti sul pezzo.  Ancora una volta devo dire che sono stati perfetti, perché vincere con questo avversario, nella situazione in cui siamo, con i piccoli problemi fisici di Stanback e di Tavernelli, con Uglietti ancora fuori dalle rotazioni per noi è tantissimo». Visibilmente soddisfatto il tecnico nerazzurro conclude sorridendo: «Riuscire a conquistare ulteriori punti e trovarci a questo punto del campionato a +1 nella media delle partite in casa e fuori, è un grande risultato, se ce lo avessero pronosticato in estate, avremmo firmato senza indugi”.

BENACQUISTA LATINA vs BCC AGROPOLI  90-73 (27-15, 51-39, 68-62,90-73)

BENACQUISTA LATINA:  Veccia 2, Tavernelli 11, Tagliabue 13, Ihedioha 11, Mei 12, Pastore 10, Stanback 17, Di Ianni n.e., Piccinini n.e., Mosley 14. Allenatore Gramenzi.

BCC AGROPOLI:  Merella,Farese ne., Santolamazza 10, Bovo n.e., Bolpin 2, De Paoli, Trasolini 19, Carenza n.e., Spizzichini 6, Di Prampero, Roderick 23, Tavernari 13. Allenatore Paternoster.

Percentuali: Latina tiri da 2: 20/45; tiri da 3: 37,9% (11/29) tiri liberi: 77,3% (17/22); Agropoli tiri da 2: 20/31 tiri da 3: 26,9% (7/26) tiri liberi: 85,7% (12/14)

Spettatori: 1500

Arbitri: Cappello Calogero di Porto Empedocle (AG), Pepponi Giulio di Spello (PG), Chersicla Andrea Agostino di Oggiono (LC).

LE VOSTRE OPINIONI

commenti