A lume di candela…

318

Che si tratti del più classico dei cenoni , in compagnia di amici e parenti, o magari di una romantica serata a due , se scegliamo di salutare il vecchio anno e dare il benvenuto al nuovo  seduti intorno ad una tavola, non possiamo dimenticare di accendere almeno una candela: fa atmosfera, rallegra l’ambiente ed è sempre elegante.

PicsArt_12-27-08.37.28

Perché quindi non creare con le nostre mani un bel centrotavola ?

Vi basterà procurarvi un sottopiatto di quelli grandi che si usano in questi periodi di festa.

Io l’ho scelto rosso , perché avevo una candela di questo colore.

Incollate la candela al centro del piatto. Non con la colla  a caldo , che in questo caso non è adatta. Utilizzate invece del semplice attaccatutto .

Ora avremo bisogno di strisce di tessuto. Io ho scelto della iuta e del pannolenci in due tonalità di rosso. Voi potrete scegliere secondo i vostri gusti , le fantasie e le cromie che vi piacciono di più.

Le strisce di tessuto ci serviranno per creare delle rose. Sul web è pieno di tutorials che vi possono aiutare in questo lavoro che è , comunque, più semplice di quanto si immagini .

E’ sufficiente tagliare delle strisce di tessuto lunghe circa 30 cm e larghe 5. Ma si possono scegliere misure differenti ,  a seconda che si desideri ottenere rose più grandi o più piccole.

20151227_182530

Le strisce vanno poi piegate a metà , nel senso della lunghezza. Per cominciare a realizzare le rose dovrete poi piegare ad angolo una delle estremità della striscia di tessuto e incollare con la colla a caldo. Ripiegate ancora a triangolo lasciando un pochino di morbidezza e incollate nuovamente.

A questo punto dovrete soltanto proseguire sempre attorcigliando il tessuto in senso orario e incollando di tanto in tanto i vari “petali” che verranno così a formarsi , avendo cura di mettere la colla sempre nella parte bassa del vostro fiore ,così che non sia troppo visibile a lavoro ultimato. In realtà le rose potrebbero anche essere cucite , ma ci vorrebbe un pochino di tempo in più e , visto che non sono da utilizzare come ornamento di un capo di abbigliamento , possono andar bene anche così.

20151227_180503

Confezionate con la iuta  tante rose  quante ve ne serviranno per fare un giro completo intorno alla candela.

Quindi fate la stessa cosa con le rose di pannolenci: in questo caso, però, metà saranno rosso chiaro e metà rosso scuro e andranno disposte in modo alternato intorno alla corona di rose di iuta.

 

20151227_172619

Per realizzare le rose in pannolenci , che desideravo appena appena più grandi, non ho piegato a metà la striscia di tessuto e poi ho proceduto come per le rose di iuta.

Quando avremo terminato di incollare anche l’ultima rosa dovremo soltanto prendere dei brillantini rossi e oro e lasciarli cadere a pioggia sul nostro centrotavola.

 

PicsArt_12-27-08.38.35

Et voilà, semplice e brillante. Perfetto per la nostra serata di fine anno.

Non mi resta che augurarvi un anno nuovo pieno di serenità e di cose belle !

A presto

Clelia

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti