Michael Calfan alla corte del Rainbow Magicland per capodanno

328

Il dj Michael Calfan (sopra in foto insieme a Blues), protagonista delle classifiche mondiali con i suoi brani inconfondibili, sarà la guest star della consolle del Circus Stage, la location di punta del capodanno “Holy New Year” al Rainbow MagicLand, il parco divertimenti più grande di Roma situato a Valmontone. La festa oltre al producer parigino prevede una line up di artisti eccezionale. Infatti saranno in consolle anche Astrit Kurtaim, Kamy Aksell Robert Blues. Un team di dj che renderanno la festa unica ed originale. I suoni, le atmosfere e i colori saranno quelli di un festival internazionale a tutti gli effetti. D’altronde i numeri parlano chiaro: Ventotto attrazioni aperte tutta la notte, 2 palchi all’aperto, uno al chiuso e 20 artisti coinvolti.

Calfan è stato lanciato da Bob Sinclar. Il successo è arrivato nel 2011 quando una sua hit Resurrection, è stata re-editata dal celebre Axwell. Da quel momento tutte le sue produzioni hanno colpito il mondo del dancefloor. Il 2013 è stato l’anno importante per le collaborazioni: con John Dahlback, Let Your Mind Go (Spinnin’ Records);  GIG con Gregory Klosman e Lion con Fedde Le Grand, oltre al singolo FalconPrelude è stata la hit dello scorso inverno, mentre Treasured SoulMercy Breaking the Doors sono i veri e propri successi mondiali tutt’ora in classifica. 

Kamy Aksell è una bellissima ragazza nata e cresciuta in Bulgaria. Nel 2003 si è trasferita in Italia per lavorare

Kamy Aksell
Kamy Aksell

come modella, ma ha portato con se anche quello che era un semplice hobby, ma che poi si è trasformato in un vero e proprio lavoro: la musica. Fa parte della famiglia Sweet Senzation per la quale si esibisce in estate nell’isola di Ibiza. Sta anche lavorando a produzioni con le etichette: Molto Recording, Bootylicious Records e Nextgen Records. ‘Espace’, il suo ultimo brano, inserito nella compilation Pineta #1, è stato per un mese al primo posto su iTunes. Ha preso parte ad uno dei più grandi Festival l’Unlimited – (Zurigo Festival – CH), dove si è esibita di fronte a quasi 70.000 persone

Robert Blues è l’unico italiano del cast. La musica, più di altre arti, è una passione che gli è rimasta costante nel tempo. Nel 2008, forte della mai assopita passione per i dischi, ritorna prepotentemente nella night life e inizia a girare l’Italia esibendosi nei migliori club. La svolta vera e propria in termini artistici arriva nel 2011 quando alterna alla sua playlist anche gli interventi in voce creando un vero dj show. La scorsa estate ha licenziato il suo primo disco, una vera e propria hit dal titolo Miami Dreamming, il cui video ha totalizzato migliaia di visualizzazioni sui social. Un brano talmente forte da suscitare la curiosità sia di Kamy Aksell che di Astrit Kurtaim, al punto di realizzarne un remix molto potente. 

Astrit Kurtaim, è un dj dell’Amnesia locale culto di Ibiza. Inizia la sua carriera musicale suonando la batteria. A 16 anni indossa già le cuffie per delle feste private. Nel 2011 è entrato a far parte del cast artistico di “Popstar Amnesia Ibiza” di Brian Cross, con Hardwell, Avicii, Inna, Soraya e Albert Neve. Negli anni si è esibito con grandi artisti internazionali come Tiesto, Swedish House Mafia, David Guetta, Axwell, Steve Angello, Bob Sinclar, Avicii, e molti altri. Non resta che prenotare il posto in prima fila per uno spettacolo assolutamente esclusivo. Per info contattare il 389.2353955 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti