Aprilia, danneggia la porta del Pronto soccorso: denunciato

201

Mosso dall’ira, sfonda con un calcio la porta del pronto soccorso. Scatta la denuncia per un 31enne di Aprilia, che dovrà rispondere all’autorità giudiziaria del reato di danneggiamento aggravato. A scatenare l’ira dell’uomo la preoccupazione per le condizioni di salute di un famigliare. I carabinieri del Norm del Reparto territoriale di Aprilia hanno denunciato anche un 25enne per evasione, un 47enne rumeno residente ad Anzio per guida senza patente e un 36enne di Aprilia per guida in stato di ebbrezza. Altre sei persone sono state segnalate in prefettura per possesso di piccole quantità di hashish e marijuana.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti