Formia, BlueBird Bukowski in scena al Bertolt Brecht

265

All’eterno poeta e scrittore è dedicato, sabato 20 alle 20:30 e domenica 21 febbraio alle 18:00, un fuori programma speciale della stagione Teatro Libera Tutti promossa dal collettivo formiano, all’interno del progetto Officine culturali della Regione Lazio e del riconoscimento del MIBACT. In scena, al Bertolt Brecht di Formia, BlueBird Bukowski del Teatro Abeliano di Bari per la regia di Licia Lanera, la drammaturgia di Riccardo Spagnulo e l’interpretazione di Vito Signorile e Mary Dipace.

Bukowski, in un colpo solo, ha mandato a quel paese il sogno americano e ha rivelato in modo sarcastico e disincantato tutta l’ordinaria follia del mondo occidentale. Lo spettacolo si chiede, se tornasse indietro, se si risvegliasse all’interno di una squallida camera di obitorio, cosa farebbe. La risposta è: esattamente quello che ha fatto per tutta una vita ovvero bere, scommettere, fare l’amore e soprattutto scrivere, scrivere e ancora scrivere. Bukowski, che ha vissuto da emarginato nei sobborghi delle grandi città per trent’anni prima di venire scoperto come autore, conquista il centro del palcoscenico per mostrare a tutto il pubblico che le apparenze non contano: quello che conta è l’azzardo di ciascuno di noi, quello che siamo disposti a perdere.

Ingresso: 10 euro
Ridotto under 26: 6 euro

LE VOSTRE OPINIONI

commenti