Terracina, ramoscelli di mimosa contro il commissariamento del centro anziani

85
Mimosa

Terracina inaugura un nuovo modo di celebrare la festa della donna: mimose sì, ma per restituire a “Gli anziani” la dignità di tutti gli iscritti, uomini e donne. Maria Finalba Alla, presidente (“commissariato” che ancora non ha ricevuto notifica dell’atto di Ocello) del circolo con sede in via Leopardi, ha scritto al Commissariato di Polizia per comunicare che martedì 8 marzo 2016 alle 13 si terrà una manifestazione in piazza Municipio durante la quale saranno distribuite mimose ai passanti.

I motivi della manifestazione in piazza 

“ Tale manifestazione – aggiunge Alla nella nota indirizzata al Commissariato di via Petrarca – viene indetta per protestare contro la assoluta illegittimità della deliberazione commissariale assunta con i poteri del Consiglio comunale n. 20 del 10.02.2016 per palese violazione de legge, eccesso di potere e carenza di istruttoria.  Inoltre registriamo una lentezza da lumaca, nel consentirci l’accesso agli atti, tempestivamente presentato e tuttora rimasto inevaso, pur essendo ormai ad una settimana dalla scadenza dei 30 giorni previsti dalla legge. Ciò ci impedisce di poter tempestivamente impugnare la suddetta Delibera al TAR del Lazio e di verificare se tra essi, vi siano affermazioni, da parte di chicchessia, offensive e calunniose nei confronti di chi sta gestendo il centro sociale, dei volontari e dei propri iscritti, questo al fine di poter valutare un eventuale coinvolgimento dell’autorità giudiziaria a tutela della onorabilità e dignità  dei soggetti sopra riportati o altri ancora. Alla manifestazione parteciperanno i nostri soci e tutti i cittadini che vorranno, nella circostanza, esprimere condivisione e solidarietà nella lotta intrapresa dai soci del centro sociale  ‘Gli Anziani’”.

La questione della sede

Dopo il commissariamento del circolo di via Leopardi, il commissario prefettizio Erminia Ocello, attraverso un comunicato stampa, ha fatto sapere di aver trovato la soluzione di una nuova sede per “Gli anziani” presso l’ex Tribunale. Al momento tuttavia non vi è traccia di un atto formale relativo all’imminente trasloco. Va detto, in aggiunta, che gli stessi locali dell’ex Tribunale di Terracina sono stati destinati, secondo un altro atto del commissario prefettizio, ad uffici comunali. In quali delle tante stanze del Tribunale saranno sistemati gli anziani?

LE VOSTRE OPINIONI

commenti