Latina, un laboratorio di scrittura creativa all’istituto “San Benedetto”

227
Lo scrittore Sandro Bonvissuto

E’ stata presentata sabato scorso, la nuova iniziativa formativa promossa dall’istituto superiore “San Benedetto” di Borgo Piave, rivolta ai propri studenti dal titolo “Emozioni tra parole e musica”. Si tratta di un laboratorio di scrittura creativa, che coinvolge le classi terze e quarte e che ha visto la presenza dello scrittore Sandro Bonvissuto e dell’orchestra “Giovani filarmonici pontini”, diretta dal maestro Stefania Cimino e del coordinatore della Feltrinelli di Latina, Massimo Bortoletto.

Il laboratorio, inserito tra le proposte di attività del progetto biblioteca, intende promuovere la pratica della scrittura creativa unita al linguaggio della musica. Le esecuzioni di musiche originali dell’orchestra dei “Giovani filarmonici pontini” ha sottolineato la lettura a viva voce di brani tratti da opere letterarie di Alessandro Manzoni, Luigi Pirandello e dello stesso Bonvissuto. “Nel ringraziare tutti gli intervenuti ed in particolare la professoressa De Cinti quale referente dell’iniziativa – ha detto il dirigente Lifranchi – vorrei sottolineare il concetto, pienamente realizzato in questa ed altre iniziative, per cui la. Biblioteca non è un deposito di libri ma un luogo di sperimentazione didattica. L’obiettivo è quello di fornire ai ragazzi una modalità reale di verifica delle proprie capacità creative, rimettere in moto il rapporto con l’immaginazione e di tradurla in un testo, avvalendosi anche del linguaggio musicale”. I testi migliori prodotti dai ragazzi, guidati dal Bonvissuto parteciperanno al concorso “Musica per le tue parole”. “Il seminario, – ha aggiunto la professoressa De Cinti – vuole dare importanza alla scrittura, sia fonetica che musicale, e al libro naturalmente, mezzo di comunicazione universale”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti