Latina, cocaina e hashish nella mani del clan: arrestato Antonio Di Silvio, denunciato il figlio

400

di silvioUn altro duro colpo al clan Di Silvio-Ciarelli: i carabinieri del Norm di Latina hanno arrestato alle prime luci dell’alba di oggi il 50enne Antonio Di Silvio. L’operazione condotta dagli uomini del capitano Marco D’Angelo è avvenuta a seguito di attività info-operativa che ha portato i militari nell’abitazione dell’uomo che, sorpreso  mentre occultava all’interno del bagno 31 grammi di cocaina e 14 di hashish già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato locale, è stato arrestato.

Nella medesima circostanza, i carabinieri hanno deferito in stato di libertà, anche il figlio, Carmine, 25enne, domiciliato a Latina, trovato intento ad occultare, all’interno della propria abitazione, ulteriori 30 grammi di hashish.

La droga e il bilancino di precisione rinvenuto nell’appartamento del 50enne sono stati posti sotto sequestro, l’arrestato sarà processato per direttissima.

L’operazione odierna messa a segno dall’Arma nei confronti del clan Di Silvio segue di poche settimane quella della Squadra Mobile che ha portato agli arresti di cinque componenti del medesimo sodalizio.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti