Calvi e il Latina Calcio da difendere: “La Serie B è un patrimonio di tutti”

798

Le sorti del Latina Calcio nei pensieri anche di chi aspira alla poltrona di primo cittadino. “Il momento è delicato, ma proprio per questo motivo è fondamentale dare forza e sostegno al Latina Calcio impegnato nella corsa alla salvezza. Una società che deve rappresentare un punto di unione, aggregazione e non di divisione”. Questo il pensiero del candidato sindaco di Latina per Forza Italia, Alessandro Calvi, convinto che la serie B rappresenti un capitale importante per tutta la città, da non disperdere. “Mancano quattro gare al termine del campionato – prosegue Calvi –  e credo sia il momento di evitare critiche. Negli anni la società ha fatto molto, raggiungendo obiettivi di prestigio e adesso è importante compattarsi, cercare tutti insieme di spingere la squadra verso l’obiettivo finale. La serie B a Latina è un orgoglio e un vanto per tutta la comunità, ragion per cui è indispensabile far sentire ancor di più, visto il momento, il proprio sostegno alla società, al tecnico e a i giocatori. Una volta terminato il campionato ci impegneremo a risolvere anche tutte le problematiche relative allo stadio ‘Francioni’. E’ compito di una buona amministrazione comunale rendere l’impianto sportivo funzionale al 100%”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti