Latina, topo d’appartamento scappa per la finestra: arrestato dalla Polizia

146

Obblighi di dimora e di firma per un moldavo arrestato ieri sera a Latina per il reato di tentato furto aggravato. Si tratta di Veaceslav Matasaru, 25 anni, già noto alle forze dell’ordine, comparso questa mattina davanti al giudice per la direttissima.

Il giovane era stato fermato dalla Squadra Volante che lo aveva acciuffato sotto una finestra dalla quale si era lanciato poiché, sorpreso a rubare all’interno di una villetta di via Casilina Sud, aveva tentato di darsela a gambe. A segnalare l’episodio alla sala operativa del 113 era stato il proprietario dell’abitazione che, mentre si trovava in casa con altri componenti della sua famiglia, aveva sentito rumori sospetti al piano superiore. L’uomo, salito di  sopra, si era trovato davanti il 25enne che vistosi scoperto appunto aveva preferito calarsi dalla finestra rovinando a terra e riportando qualche escoriazione. La Polizia che, una volta fermato, lo ha fatto prima medicare e poi portato in Questura, ha sequestrato due grossi cacciaviti rinvenuti nel luogo del tentato furto serviti all’arrestato per introdursi nell’abitazione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti