Priverno, rapina alla Farmacia del Popolo. Terrore in piazza Giovanni XXIII

138

Mezzogiorno con il brivido oggi in piazza Giovanni XXIII a Priverno. A due passi dal comando della Polizia Locale, praticamente di fronte al Comune, un uomo, travisato in volto, ha fatto accesso all’interno della Farmacia del Popolo brandendo in mano una piccola ascia e ha intimato a tutti di uscire fuori. Al momento, all’interno c’erano due farmaciste e tre clienti che hanno ubbidito uscendo fuori. L’uomo ha quindi potuto sgraffignare il contenuto del registratore di cassa e poi è uscito. Sulla porta, un agente di Polizia Locale, ha provato a fermarlo (era stato avvisato dalle stesse farmaciste) senza però riuscirci. Così come un collega non è riuscito ad acciuffarlo quando è scappato di corsa. Ad un certo punto, il rapinatore, scappato con circa seicento euro, ha fatto perdere le tracce di se. Sul caso indagano i Carabinieri della locale stazione che hanno acquisito le immagini delle telecamere interne ed esterne dell’attività, oltre a quelle del Comune che riprendono l’intera piazza.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti