Cantieri sulla Pontina, stop ai lavori e alle polemiche: “Strumentalizzazioni vergognose”

251

“Basta strumentalizzazioni, stiamo facendo di tutto per mettere in sicurezza una strada pericolosa e piena di buche, cercando di limitare al minimo i disagi”. Antonio Mallamo, amministratore unico di Astral, interviene così sulle polemiche degli ultimi giorni sui cantieri aperti lungo la strada regionale. E annuncia che la prossima settimana, in occasione anche della festività del 2 giugno, i lavori saranno fermi. Gli interventi riprenderanno lunedì 6 giugno e saranno effettuati nelle ore notturne, dalle 22 alle 6 del mattino. Faranno eccezione le lavorazioni, una percentuale insignificante rispetto al complesso degli interventi previsti, che non possono essere eseguite di notte, per le quali si interverrà comunque contro flusso veicolare, nella fascia oraria 7:30/17:30. Sarà cura di Astral Spa – spiega una norta – dare adeguata e tempestiva comunicazione agli utenti di tutti i dettagli relativi alla calendarizzazione degli interventi, sia sul sito aziendale www.astralspa.it che attraverso gli organi di stampa.

“Stiamo rimettendo in sicurezza – dichiara Mallamo – una strada pericolosa e piena di buche come la Pontina. Mi aspetto però che finiscano le strumentalizzazioni da parte di alcuni esponenti politici che vergognosamente aizzano gli animi. E contestano sia se i lavori si fanno sia che non si fanno: è una contestazione a prescindere. Comunque, noi andremo avanti, incuranti di certi polemiche: la vita umana, per noi, viene prima di tutto. Astral Spa la risposta la sta fornendo sul campo. Grazie alla tempestività del Presidente Nicola Zingaretti stiamo investendo, secondo le procedure di legge, ingenti risorse economiche sulla rete regionale di nostra competenza e non solo sulla Pontina”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti