Vis Fondi, prime conferme: Colantuono ancora capitano

198

Sono passati due mesi dalla fine del campionato di calcio a 5 femminile di serie A e la Vis Fondi forte del sesto posto alla prima esperienza nella massima serie, sta lavorando alacremente per organizzare al meglio la squadra che parteciperà alla nuova stagione. La società del presidente Giuseppe Cicalese, col direttore tecnico Vincenzo Cicalese e il team manager Ermanno Ferraro fanno sapere che il secondo anno di serie A della compagine fondana riparte da una grande certezza, ovvero il capitano Marika Colantuono. La ragazza di , cresciuta calcisticamente a Fondi, rappresenta l’emblema della concretezza, abnegazione, energia e tanto attaccamento alla maglia. Sarà lei ancora una volta il capitano di una formazione che subirà sicuramente dei cambiamenti.

Il suo attaccamento alla maglia, la sua fame di vittoria, la sua decisione nel voler continuare a portare avanti questo progetto sono elementi che hanno permesso di accordarci con Marika in 5 minuti – dichiara il team manager Ferraro-. Il prossimo anno il capitano sarà l’esempio di interfaccia tra squadra, parte tecnica e società, con confronti continui. La prossima stagione la Colantuono avrà la possibilità di avvalersi di figure che si integreranno nello staff per facilitarle il compito anche nello spogliatoio. Per quanto riguarda il mister, oppure acquisti e cessioni, nei prossimi giorni ne sapremo di più.

“Sono contenta di aver rinnovato per un altro anno con la Vis Fondi –dichiara Marika Colantuono-; quando mi è stato presentato il progetto per la prossima stagione sono stata doppiamente felice di indossare nuovamente la fascia da Capitano. L’esordio in serie A lo scorso campionato non è stato semplice, ma mi auguro sempre di migliorare per onorare i colori della mia città e della maglia che indosso. A settembre avremo tutti un anno di esperienza in più e spero di trainare un gruppo compatto e più competitivo per portare il più in alto possibile il nome della Vis Fondi”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti