Strage di Nizza, disposto rafforzamento misure di sicurezza a Latina e in provincia

292
Il prefetto Pierluigi Faloni

A seguito del grave episodio terroristico verificatosi nella serata di ieri a Nizza, il Prefetto Pierluigi Faloni ha convocato, nel pomeriggio, in Prefettura una riunione di coordinamento delle forze di polizia.

Alla riunione hanno partecipato il Questore, i Comandanti Provinciali dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato e la Direttrice della locale Casa Circondariale.

Dopo un approfondito esame della situazione, il Prefetto ha disposto il rafforzamento delle misure di sicurezza in atto nei confronti degli obiettivi sensibili e l’intensificazione delle misure di prevenzione e controllo del territorio in ambito portuale, stradale, ferroviario, nonché nelle località dove si registra il maggiore flusso turistico durante tale periodo.

Particolare sensibilizzazione è stata rivolta ai Sindaci dei Comuni della Provincia, affinché, nell’ambito dei propri territori, potenzino l’attività di vigilanza da parte delle rispettive Polizie Locali, per una scrupolosa osservanza delle misure di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche, eventi culturali, musicali, sportivi, ospitati sul proprio territorio comunale che richiamano un numeroso afflusso di persone, verificando che siano previste ed assicurate le necessarie precauzioni nell’area interessata (punti di primo soccorso, idonee vie di fuga e quant’altro), al fine di gestire meglio l’evento e per prevenire ogni eventuale criticità.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti