Cisterna di Latina, tutto pronto per la Giostra del Saraceno

321

Martedì 9 agosto va in scena la terza edizione della Giostra del Saraceno, la manifestazione di rievocazione e competizione sportiva di tiro con l’arco organizzata dall’Associazione Araldica Tres Tabernae, con il patrocinio della Regione Lazio, Visit Lazio, Provincia di Latina, Comune di Cisterna di Latina, Camera di Commercio di Latina e associazione Pro Loco di Cisterna.

La gara dal sapore medievale avrà inizio alle ore 17:30, in piazza XIX Marzo, all’ombra dello storico Palazzo Caetani che esporrà gli scudi e le bandiere delle quattro contrade in gara: Caetani, Sant’Antonio, Doganella e Le Castella. Tre le compagnie di arcieri che disputeranno le selezioni per poter accedere alla finale ci saranno gli Arciere Medievali di Cisterna, A.S.D. Arcieri Compagnia di Anzio e Arcieri Istituto Battisti via Parri Velletri.

Alle ore 21:30 i primi quattro classificati potranno, finalmente, indossare i costumi con i colori della contrada assegnata e formulare il giuramento. L’araldo darà lettura del bando mentre una gentil dama assegnerà il drappo colorato al rappresentante di ciascuna delle quattro contrade in competizione. Quindi il rullo di tamburi segnerà l’inizio alla competizione che si svolgerà in due volée da 5 frecce ciascuno con il difficile compito di centrare il simulacro di Aladino in movimento. Al vincitore andrà in premio la freccia d’oro e una targa, al secondo la freccia d’argento e una targa, al terzo una freccia di bronzo e una targa.

“Ringrazio l’Amministrazione comunale, la Pro Loco e la Regione Lazio – afferma il presidente dell’Associazione Araldica Tres Tabernae, Mario Orsini – per averci dato la possibilità di svolgere, seppur in forma ridotta per le note ristrettezze economiche, la terza edizione della Giostra del Saraceno. Una manifestazione che è ormai sentita dai cisternesi e motivo di richiamo da parte di visitatori dai paesi limitrofi. Una rievocazione storica ma soprattutto una competizione sportiva in una disciplina, quella del tiro con l’arco, che a Cisterna vanta un glorioso passato e che attraverso la Giostra stiamo promuovendo tra i giovani”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti