Latina, esuberi negli asili comunali: più vicino l’accordo con i sindacati

163
Patrizia Ciccarelli

Sembra andare verso una possibile soluzione la questione degli esuberi tra le operatrici che lavorano negli asili comunali di via Aniene, via Gran Sasso d’Italia e via Budapest a Latina. Il problema, infatti, è stato affrontato nell’incontro di oggi presso la Direzione Territoriale del Lavoro, a cui hanno preso parte l’assessora ai Servizi sociali Patrizia Ciccarelli, la dirigente del Servizio Politiche Educative e Culturali Grazia De Simone, la cooperativa Gialla, affidataria del servizio di gestione degli asili nido comunali in questione, e i sindacati in rappresentanza delle operatrici che lavorano presso le tre strutture.

Prove di accordo per tutelare il servizio e le operatrici

“Con tutte le parti coinvolte – spiega l’Assessora Ciccarelli – abbiamo cominciato ad impostare delle ipotesi per arrivare ad una soluzione che concili qualità del servizio erogato e mantenimento dei livelli occupazionali. Gli esuberi del personale, nel frattempo, si sono ridotti da quattro a due per via della rinuncia all’assunzione da parte di due educatrici. Si sta lavorando per il riassorbimento delle altre, questione che sarà oggetto del prossimo incontro fissato al 18 ottobre. Fermo restando che i sindacati stanno esaminando la percorribilità di alcune strade che permetterebbero di trovare un accordo e anticipare l’incontro alla data del 4 ottobre”.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti