Latina, il Consiglio trova l’intesa sulla rete museale civica. Approvata all’unanimità la mozione di Coluzzi

311
Matteo Coluzzi

Fa breccia in aula la mozione del giovane consigliere comunale Matteo Coluzzi, della lista Forte, sulla rete museale civica. L’iniziativa dell’esponente di opposizione, finalizzata a chiedere al sindaco e alla giunta di calendarizzare iniziative coerenti con contenitori e contenuti museali, è stata approvata questa mattina all’unanimità dell’assise civica. La maggioranza ha accolto in pieno la proposta, in linea con il programma di Latina bene comune e dell’azione di governo, che prevede di “rivedere e modificare gli orari di apertura delle strutture, in particolare nel fine settimana e in occasione di festività quando l’affluenza è maggiore, provvedere all’installazione di cartellonistica relativa alla rete museale e alle altre attrazioni turistiche presenti in città, e attivare pratiche e strumenti di condivisione per un maggiore coinvolgimento della cittadinanza”. E non solo.

Nicoletta Zuliani
Nicoletta Zuliani

La mozione di Coluzzi è stata arricchita dall’emendamento, anche questo approvato all’unanimità, del consigliere democratico Nicoletta Zuliani che ha chiesto l’impegno a sindaco e giunta di progettare un percorso che favorisca la visita, presso i musei e dei beni culturali cittadini, da parte degli studenti delle scuole di Latina e dei comuni limitrofi.

Antonella Di Muro
Antonella Di Muro

L’indirizzo della proposta approvata, nel suo complesso, presuppone da parte del Comune un impegno di risorse che l’assessore al ramo Antonella Di Muro ha assicurato di programmare ed organizzare con i colleghi di giunta e di discuterne quanto prima nella commissione competente.

Il dibattito in aula ha assunto toni propositivi, tutti orientati verso la necessità di riportare il tema culturale al centro della città, che in questi anni – come ha sottolineato il consigliere Fabio D’Achille – ha anche dimenticato di avere dei musei, perché la cultura oltre ad essere alla base della formazione dei giovani è anche motivo di attrazione turistica e quindi volano economico.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti