Fondi, parte l'”Ottobre Rosa” il mese della prevenzione del tumore al seno

563

Anche quest’anno a Fondi il comitato ANDOS Onlus – Associazione Nazionale Donne Operate al Seno è promotore dell’“Ottobre Rosa”, mese della prevenzione del tumore al seno, cui hanno aderito il Comune di Fondi, la ASL di Latina, l’Ordine provinciale dei Medici, il Parco Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi e la Banca Popolare di Fondi.

manifesto_70x100_2016-webL’intero progetto è stato finanziato da Orizzonte – Centro acquisti con la collaborazione di ANDOS di Albano Laziale, Centro sociale anziani, Centro Fleming, Croce Rossa comitato di Fondi, Oncology Training International, Estetiste oncologiche, Poliambulatorio Galeno e Komen Italia.

«Nel corso delle nostre attività di volontariato – affermano le promotrici – abbiamo avuto modo di riscontrare che spesso le donne non si prendono cura del proprio seno o non si sottopongono agli esami di controllo per timore di una diagnosi di tumore. In questo modo si permette alla paura di prendere il sopravvento e allontanarci dalla salute.  Da qui l’idea di questo progetto dal nome  “Io non ho paura”. Un invito alle donne ad eseguire regolari controlli e a dominare la paura. Poiché questo permette di individuare le lesioni in una fase iniziale, non ancora diffuse, sottoponendoci a terapie meno invasive. Prima si scopre, meglio si cura e si guarisce».

L’“Ottobre Rosa” si aprirà Sabato 1 con l’allestimento di un gazebo in piazza Unità di Italia allo scopo di informare, sensibilizzare e accrescere la consapevolezza delle donne sull’importanza della prevenzione e diagnosi precoce. Nel corso della serata sarà illuminato di rosa il mastio del Castello Caetani, e rimarrà tale per tutto il mese di Ottobre, nel corso del quale saranno esposti presso il Castello, la Casa comunale e il Palazzo Caetani e poster promozionali dell’iniziativa.

Il gazebo sarà allestito nuovamente in piazza nella giornata di Domenica 30.

Domenica 2 alle ore 19.00 presso la sede del Comitato ANDOS, sarà reso omaggio alla invito-da-pubblicare“prima rondine” dell’ANDOS, Caterina De Filippis, venuta a mancare il 7 Aprile scorso, con l’apposizione di una targa alla presenza delle autorità. Al rito di benedizione seguirà il lancio di Lanterne Rosa. Dal 2008 Presidente del Comitato A.N.D.O.S. onlus di Fondi e dal 2012 Vice Presidente nazionale del medesimo sodalizio, Caterina De Filippis si è resa portavoce con tenacia e coraggio di numerose battaglie volte a sottolineare l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce nella lotta ai tumori al seno.

Domenica 16, nell’ambito del connubio tra benessere psichico e fisico, l’ANDOS ha organizzato una mattinata da trascorrere praticando lo Yoga della Risata, con esercizi di gruppo. Si tratta di una forma di Yoga che fa uso della risata autoindotta, dove si combinano esercizi di respirazione dello yoga con quelli fisici della risata. Questo consente di portare maggiore ossigenazione al corpo e al cervello facendoci sentire più energici e in salute. E’ possibile accedere gratuitamente ma è richiesta iscrizione entro il 13 Ottobre telefonando al numero 392-9458154. A coordinare l’attività ci sarà la teacher dello Yoga della risata, Marisa Monderna, volontaria del Comitato ANDOS di Albano Laziale.

Per la giornata di Sabato 22 sarà allestito un Villaggio Rosa tra piazza Alcide De Gasperi e piazza IV Novembre, dove le donne fino a 49 anni potranno accedere gratuitamente a controlli specialistici al seno. Nell’occasione i volontari della CRI comitato locale svolgeranno una dimostrazione delle manovre salvavita.

Sabato 5 Novembre, infine, alle ore 18.00 presso la Sala convegni del Castello Caetani, avrà luogo una tavola rotonda sul tema “La mammella: cosa possiamo fare” moderata dalla dott.ssa Franca Forte, Ginecologa Consultoriale Distretto 2 e 4  Azienda USL Latina.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti