Latina, completamente ubriaco in giro per il centro: pericolo ambulante fermato dalla Polizia. Raffica di sanzioni in zona pub

181

E’ stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica e allo stesso è stata sequestrata l’auto sulla quale zigzagava per le vie del centro di Latina. Parliamo di Luigi D.A., 35 anni, fermato ieri sera dalla Polizia nell’ambito dei servizi di controllo del territorio che si sono concentrati nella zona dei pub del capoluogo pontino, nel corso dei quali si è proceduto anche ad una raffica di sanzioni.

Intensificando l’attività di prevenzione attraverso mirati controlli ai veicoli ed ai rispettivi conducenti nella zona compresa nella zona tra vie Neghelli e Largo Ascianghi, ove è alta la presenza di locali notturni, il personale della Polizia di Stato – Questura di Latina – ha effettuato l’ennesimo giro di vite sulla movida, sempre al centro di disagi e polemiche.

I controlli e i servizi straordinari, svolti unitamente alla Polizia Stradale ed alla Polizia Locale di Latina, si sono resi necessari anche per impedire la recrudescenza di episodi di danneggiamento, di violazioni ai regolamenti comunali, di reati contro la persona, spesso maturati in stato di alterazione psichica per l’abuso di alcol. In tale contesto alcuni soggetti hanno evidenziato comportamenti in spregio alle regole di buona condotta e convivenza civile, arrivando ad ostentare palesi violazioni al Codice della Strada.

In particolare la Polizia, oltre ad aver denunciato il 35enne completamente ubriaco, ha conseguito i seguenti risultati: due sequestri amministrativi di autovettura; 11 infrazioni per parcheggio in divieto di sosta; 4 rimozioni forzate per parcheggio in zone perimetro Questura; 6 infrazioni per mancato uso della cintura di sicurezza; 12 infrazioni per inosservanze varie e per condotte di guida vietate; 6 infrazioni per mancata revisione; 3 infrazione per passaggio con semaforo rosso; 2 infrazione per mancanza di dispositivo luminoso; 1 per guida con patente scaduta. In tutto sono state controllate 49 autovetture e 60 persone.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti