Priverno, tragico frontale sulla 156: un uomo e una donna morti sul colpo

586

Pesantissimo il bilancio dell’ennesima tragedia sulle strade pontine. Oggi pomeriggio al chilometro 24+700 della 156 dei Monti Lepini, nel territorio di Priverno, hanno perso la vita un uomo e una donna a seguito di un violentissimo impatto frontale tra due automobili.

Venanzio Bove
Venanzio Bove

L’uomo, residente a Latina, viaggiava in direzione di Frosinone al volante di una Fiat Punto ed è rimasto incastrato nell’abitacolo dell’autovettura completamente distrutta, la cui corsa si è fermata contro il guard rail. Si tratta di Venanzio Bove, 29 anni, originario di Roccasecca dei Volsci. Partito dalla sua casa di Latina stava tornando nel suo paese per gli allenamenti di calcio.

La donna, Pina D’Acernia, 42 anni di Tivoli, procedeva nella direzione opposta, verso Latina, alla guida di una Renault Laguna. Nella sua auto numerose buste contenenti abiti e stampelle.

Per entrambi non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il personale del servizio 118, la Polizia Stradale di Latina e Frosinone, i carabinieri di Maenza e la Polizia Locale di Priverno. Al vaglio la dinamica del sinistro. Fortunatamente nel terribile impatto, avvenuto intorno alle 14, non sono stati coinvolti altri mezzi né altre persone. Entrambe le vittime erano da sole nelle rispettive vetture. La strada è stata chiusa al traffico per consentire i rilievi, il recupero delle salme e la rimozione dei mezzi incidentati.

img-20161021-wa0000

LE VOSTRE OPINIONI

commenti