Circeo, fasce frangivento da paura. Chiesta alla Regione la messa in sicurezza

170

Via Molella, via Monte Tomba, via Migliara 58 e via del Pigneto, a San Felice Circeo, fanno paura. Fanno paura per la presenza di fasce frangivento la cui manutenzione si è persa nella notte dei tempi. E con il perdurare del maltempo non si scherza. Chi percorre queste strade, a piedi, in bici, in moto o sotto i tetto di un veicolo trema ad ogni folata di vento.

L'assessore Luciano Magnanti
L’assessore Luciano Magnanti

L’assessore comunale ai servizi tecnologici e ai lavori pubblici, dopo aver segnalato al Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino l’urgente necessità di messa in sicurezza delle strade comunali interessate dalla pericolosità degli alberi delle fasce frangivento, prendendo atto che la competenza è passata alla Regione – come recentemente comunicato al Comune – non si è perso d’animo e ha preso carta e penna per chiedere l’immediato intervento di potatura degli alberi alla Direzione regionale Programmazione Economica, Bilancio, Demanio e Patrimonio, Area tecnico-manutentiva. “Si attendono con la massima urgenza gli eventuali provvedimenti da adottare e/ adottati per l’eliminazione di quanto segnalato, sollevando sin d’ora – ha precisato l’assessore – l’amministrazione comunale da qualsivoglia responsabilità a persone o cose”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti