Latina, arrestati per Olimpia: Spagnoli e Pellegrini in libertà per un vizio formale

318
Silvano Spagnoli

Annullata dal Gip Mara Mattioli l’ordinanza di custodia cautelare per l’arresto dell’ex consigliere provinciale Silvano Spagnoli e di Roberto Pellegrini, entrambi della società Nuoto 2000 che ha in concessione la piscina comunale di Latina. Detenuti uno in carcere e l’altro ai domiciliari da lunedì a seguito dell’operazione di polizia giudiziaria Olimpia, sono stati rimessi in libertà dal Gip Mara Mattioli, prima ancora di essere sottoposti a interrogatorio di garanzia, per un vizio formale. Si tratta di un errore materiale contenuto nell’ordinanza a loro notificata in cui mancavano proprio le pagine relative alla loro posizione. Non è dato sapere al momento se l’autorità giudiziaria sia intenzionata a riproporre il provvedimento nella forma corretta.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti