Il fiume Linea si fa verde, allarme tra Latina, Sezze e Pontinia

217

L’acqua del fiume Linea (tra i comuni di Latina, Sezze e Pontinia) è diventata verde. A raccogliere la segnalazione di alcuni cittadini è stato l’ecologista Giorgio Libralato, denunciando l’ennesima anomalia. “L’odore che arriva dalle acque non è piacevole – afferma – ed è un ulteriore segnale della mancanza della salute delle acque di questo fiume. In passato si sono registrate morie di pesci e analisi che ne hanno certificato il degrado”. Le immagini che fornisce Libralato fanno riferimento alla situazione fotografata sul ponte della Migliara 47 (comune di Pontinia), all’incrocio con l’Appia. Ma l’ecologista aggiunge che in molti tratti a partire dalla Migliara 45 (bocca di Fiume), la condizione delle acque è pressoché identica. L’ecologista anche questa volta ha inviato una pec ai Comuni interessati, alla Provincia di Latina, all’Arpa, alla Asl, al Corpo Forestale dello Stato e alla Direzione Acqua e Suolo della Regione Lazio.

Alle istituzioni in indirizzo, Libralato chiede di effettuare i rilievi sulla qualità dell’acqua; di conoscere i motivi che hanno portato a questo colore e odore; di avere copia del risultato delle analisi che saranno effettuate in seguito a tale segnalazione nonché alle analisi degli ultimi anni effettuate sul Fiume Linea.

20161127_120819

LE VOSTRE OPINIONI

commenti