Latina, approvata la riduzione delle tasse per le imprese virtuose. Ialongo e Miele: “Ora si applichi la legge”

395

Ha raccolto un consenso unanime in consiglio comunale la proposta di ridurre la tassa rifiuti alle imprese che donano gli sprechi avanzata dai consiglieri di Forza Italia Giorgio Ialongo, Giovanna Miele e Alessandro Calvi che alla luce dell’importante risultato raggiunto esprimono soddisfazione per aver messo tutti d’accordo e auspicano una immediata applicazione del provvedimento.

“Siamo estremamente soddisfatti per l’approvazione della nostra proposta per ridurre la tariffa sui rifiuti alle imprese che donano le eccedenze” – affermano Giorgio Ialongo e Giovanna Miele, a margine del consiglio comunale in cui la mozione, presentata insieme ad Alessandro Calvi, è stata approvata all’unanimità.

Il testo portato in aula da Forza Italia chiede che sia applicata la legge del 19 agosto 2016 n.166 in materia di “Donazione e distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione agli sprechi”. La legge è destinata a chi produce e distribuisce beni alimentari o farmaceutici, e si propone di contrastarne lo spreco facendo dono delle eccedenze agli indigenti.

L’esame della commissione bilancio

“La proposta è stata accolta favorevolmente dall’intero consiglio comunale, ha messo tutti d’accordo, e di questo non possiamo che essere fieri – proseguono Ialongo e Miele – Adesso attendiamo che la questione sia esaminata dalla Commissione Bilancio e dai dirigenti competenti in materia”.

“Ci auguriamo che la legge possa essere applicata in fretta – concludono -. Sarebbe importante per le imprese che potrebbero giovare di uno sconto sulla tariffa rifiuti e per gli indigenti che potranno ricevere un aiuto con prodotti che altrimenti sarebbero stati sprecati. Ultimo, ma non meno importante, si avrebbero benefici anche in termini di impatto ambientale”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti