Impianti sportivi a Latina, Zuliani chiede la convocazione della commissione Bilancio e Patrimonio

317
Nicoletta Zuliani

Nicoletta Zuliani, consigliere dem di Latina, interviene sui canoni per l’utilizzo degli impianti sportivi chiedendo l’urgente convocazione della commissione Patrimonio. “Mi sembra assurdo che ancora non sia stata convocata la competente commissione – ha commentato – per approfondire questo tema che riguarda le associazioni e le società sportive e quindi lo sport dei ragazzi: si preferisce discuterne sui giornali con dei botta e risposta senza alcun approfondimento nella preposta sede istituzionale”. In quanto membro della commissione Bilancio e Patrimonio, Zuliani alla luce delle misure prese da parte dell’amministrazione di richiedere i canoni per l’uso degli impianti comunali, ha chiesto quindi di convocare urgentemente una Commissione Bilancio/Patrimonio con i seguenti punti all’ordine del giorno: stato attuale contrattuale degli impianti sportivi del Comune di Latina; eventuali conseguenze della discrepanza tra il regolamento dell’uso degli impianti sportivi e le convenzioni firmate con le varie associazioni sportive per l’uso degli stessi. Per fornire alla commissione un quadro completo ed approfondito della questione, l’esponente del Partito democratico richiede anche la presenza dell’assessore al Patrimonio, dell’assessore allo Sport e del dirigente dell’Avvocatura.

Nei giorni scorsi altri consiglieri di opposizione erano intervenuti sullo stesso argomento con una nota congiunta per segnalare che a loro parere l’amministrazione guidata dal sindaco Damiano Coletta aveva preso una cantonata affermando i canoni richiesti, in viertù della delibera del 2010 firmata dal commissario Nardone non sarebbero previsti (se non per il 5% degli eventuali utili da pubblicità) in quanto “le convenzioni firmate dalla maggior parte delle società sportive nell’anno 2010, e che oggi sono in vigore, non ne prevedono l’esistenza”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti