Dipendente della Provincia di Latina muore suicida. L’addio in due lettere

Ha lasciato due lettere, una alla moglie e una alla madre, e poi si è tolto la vita impiccandosi nella sua abitazione di Sermoneta. Il dramma questa mattina ha scosso la Provincia di Latina, dove lui – geometra di 44 anni – lavorava presso il settore Edilizia scolastica. Il dipendente di via Costa, lascia due figli di 7 e 3 anni. Sconosciute al momento le ragioni dell’insano gesto. Nelle sue lettere di addio la raccomandazione alla moglie e alla madre a prendersi cura reciprocamente e a seguire con affetto le sue bambine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti