Aprilia, ragazzo accoltellato dopo una lite: arrestata la sorella

357

Ieri pomeriggio si era recato al pronto soccorso della Casa di cura Città di Aprilia con una ferita d’arma da taglio tra torace e addome. 24 ore dopo i carabinieri del Norm del Reparto Territoriale di Aprilia hanno arrestato la sorella del ragazzo, M.J. di 21 anni, accusata ora di lesioni aggravate. L”episodio sarebbe avvenuti ieri pomeriggio in un appartamento del centro. Tra il 30enne e la sorella più piccola di lui di qualche anno sarebbe esplosa una lite per futili motivi, poi la ragazza lo avrebbe ferito all’addome con un coltello da cucina dotato di una lama di 8 centimetri. A soccorrerlo i genitori, che lo hanno portato presso la clinica locale, dove è stato sottoposto a una delicata operazione e dove si trova tutt’ora ricoverato. non sarebbe in pericolo di vita. Le ferite riportate sono state giudicate guaribili in 20 giorni.  La ragazza è stata ristretta ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima fissato per domani.

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti