Latina, il viaggio della Memoria raccontato dagli studenti al teatro Ponchielli

Lunedì 27 febbraio, alle 10,45, presso il teatro Ponchielli di Latina, i 57 studenti degli istituti comprensivi di Latina, che hanno preso parte, il mese scorso, al viaggio della Memoria, presso i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau, racconteranno, con diverse forme di espressione, ciò resta loro dell’esperienza vissuta e condivisa.

L’evento è promosso dall’assessorato alla cultura del Comune di Latina e sarà interamente dedicato ai giovani protagonisti dell’esperienza vissuta in Polonia.

“E’ un’iniziativa che abbiamo voluto e pensato insieme, amministrazione, ragazzi, insegnanti – spiega l’assessore Antonella Di Muro – nata dall’esigenza di restituire qualcosa di quest’esperienza attraverso il racconto”.

La narrazione potrà avere la forma di un testo scritto, di una nota musicale, di un’immagine proiettata. “I ragazzi sono stati lasciati liberi di scegliere i modi e i mezzi che sentono più congeniali, saranno loro i veri protagonisti dell’evento, come lo sono stati del viaggio organizzato per la Giornata della Memoria” – aggiunge l’assessore. “Conoscere è importante per poi poter raccontare. A 72 anni dalla liberazione del campo di sterminio è con la testimonianza e il ricordo che possiamo guardare agli errori del passato per rendere migliore il nostro futuro”.

Sarà presente in platea il sindaco Damiano Coletta oltre ai dirigenti scolastici, agli insegnanti e ai genitori dei ragazzi che hanno partecipato al Viaggio della Memoria.

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti