In bici contro un suv, muore dopo due giorni di agonia. Tristezza a Sezze per la scomparsa di Angelo Vali

Angelo Vali

Angelo Vali, 55enne di Sezze, è deceduto oggi pomeriggio al San Camillo di Roma dove era stato ricoverato domenica a seguito delle gravi ferite riportate nell’incidente stradale avvenuto a Latina, nei pressi di Borgo San Michele. Ciclista amatoriale, era in sella alla sua bicicletta in gruppo con altri amici quando si è scontrato con un suv all’altezza dell’incrocio tra via Migliara 45 e strada Capograssa. Le sue condizioni sono apparse subito disperate. Per lui si era alzato in volo un elicottero del servizio 118 che lo ha trasportato al San Camillo. Oggi, purtroppo il suo cuore ha cessato di battere.

La triste notizia della scomparsa di Angelo Vali a Sezze si è diffusa con rapidità, anche attraverso i social. In tanti hanno voluto affidare a Facebook un pensiero, un ricordo. Angelo era un barbiere apprezzato. Commosso il ricordo di un collega, di un cliente e dei tanti amici delle due ruote. Colpisce anche il suo ultimo post pubblicato sul suo profilo Fb, dedicato a Marco Pantani: “Grande Pantani vola e continuerà a volare.. È stata fatta mezza giustizia
Resterai sempre il più grande…”, aveva scritto il 17 marzo Angelo Vali.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti