Furto e spaccio a Priverno, due arresti in poche ore

I carabinieri di Priverno hanno arrestato ieri un 34enne del posto nella flagranza di furto aggravato. E’ stato sorpreso dai militari mentre rubava dall’interno di un furgone, un telefono cellulare ed un portafogli contenente 250 euro. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto. In serata gli stessi militari, a conclusione di un’attività investigativa, hanno arrestato un ventenne di Roccagorga trovato in possesso di 9 grammi di marijuana, suddivisa in quattro dosi, una dose di cocaina, materiale per il confezionamento e 35euro ritenuti provento di spaccio. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Oggi la direttissima per entrambi gli arrestati

LE VOSTRE OPINIONI

commenti