Vis Fondi femminile, cinquina contro la Virtus Fenice

333

In un palazzetto dello sport gremito di tifosi è andata in scena l’ultima partita casalinga della Vis Fondi di calcio a 5 femminile. Le ragazze di mister Emilio Cibelli hanno battuto, con un secco 5 a 0 la Virtus Fenice, squadra di Roma. La cronaca della partita è presto fatta: il primo tempo, nonostante la netta superiorità delle fondane si chiudeva solo con un goal a zero, grazie alla rete di Teresa Saraniti, dopo un’azione avviata da Francesca Capodiferro, una giovanissima calciatrice in forza alla Vis che quest’anno non ha avuto molto spazio, ma che promette bene per le prossime stagioni. Il secondo tempo presenta la stessa trama dei primi 20. Le romane sbagliano molto, anche semplici traiettorie, segno di una stanchezza più mentale che fisica. La Vis tira molto, ma sbaglia anche molto. Poi il lampo che di solito accarezza le rossoblu in ogni secondo tempo di questa fine di stagione. Uno dietro l’altro arrivano le reti di Jessica Zomparelli, autogol su tiro di Arianna Valluzzi, Ilaria Palomba e poi sul finale il primo goal con la maglia rossoblu di Lara D’Amato. Da sottolineare la bella prova dei due portieri Bonci e D’Amelia che hanno giocato un tempo ciascuno, e soprattutto il cuore e l’agonismo del capitano Marika Colantuono. Hanno trovato spazio durante la partita anche Marcella Subiaco, Giulia Popolla e Alessandra “Woldy” Monforte, più volte vicina al goal. Manca all’appello la portoghese Rute Lavado fuori per squalifica. «Volevamo fare bene per due motivi – dichiara Emilio Cibelli -. Il primo è che servivano punti per tentare di qualificarci ai play off, cosa che potrebbe accadere, e poi anche per salutare con gioia un pubblico che, mi permetto di dire, poche piazze possono permettersi, sia in termini di numeri che di tifo. Le mie ragazze non mi hanno deluso e hanno seguito le indicazioni in modo preciso. Sotto il piano fisico eravamo allineati e coperti, dopo mesi di infortuni e problemi. Per questo ringrazio il grande lavoro svolto dallo staff medico coadiuvato da Silvio Palazzo. Ora ci concentriamo sulla nostra ultima partita stagionale contro la capolista». Infatti la Vis Fondi domenica prossima andrà a Roma per l’ultima di stagione prima della fine del campionato dove avranno il turno di riposo, contro la Coppa D’Oro che, ad oggi con 53 punti è la prima in classifica del girone b. La Vis Fondi è attualmente la quarta forza del campionato con 41 punti, una posizione che, se confermata, potrebbe aprire le porte dei play off. Radio ufficiale della squadra: Radio Show Italia. Ascoltala sulla app, oppure su www.radioshowitalia.it. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti