Formia, commerciante arrestato per aver rubato 37mila euro di corrente elettrica

247

I carabinieri di Formia hanno arrestato per furto aggravato un commerciante di 63 anni, accusato di aver sottratto energia elettrica per un ammontare di 37mila euro. SI è scoperto che l’uomo aveva posizionato un magnete sopra il contatore per alterare la registrazione del consumo energetico. Il furto ai danni dell’Enel era stato compiuto tra il primo novembre del 2012 al 30 aprile di quest’anno.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti