Ballottaggio a Sabaudia, Gervasi un ciclone: batte Secci con un sonoro 77,75%. E’ il primo sindaco donna

Giada Gervasi

E’ Giada Gervasi il nuovo sindaco di Sabaudia. L’avvocatessa, che con tre liste civiche “autonome e autoctone” l’11 giugno aveva sfiorato l’elezione al primo turno con un 48,18%, al ballottaggio ha stracciato l’avversario di centrodestra, il geometra Giovanni Secci – al primo turno si era fermato al 24,78 – con un clamoroso 77,75% contro il 25,25%.

Sabaudia ha eletto il suo primo sindaco donna con un plebiscito che spazza via i partiti, anche se l’affluenza alle urne è stata in calo rispetto al primo turno: 53,58% (8282 cittadini andati su 15.455 aventi diritto) contro il 67,80% dell’11 giugno.

Quando lo spoglio aveva coperto 7 sezioni su 15, la candidata Gervasi aveva incassato 2.585 voti, pari al 75,52%. Secci aveva ottenuto 838 voti, ovvero il 24,48%. A mezzanotte aveva superato il 76% ed era già festa. In tanti si erano radunati sotto la sede elettorale della candidata sindaca. Poi tutti in piazza per una Sabaudia che ha scelto il cambiamento.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti