Latina, il questore De Matteis dirigerà l’Ispettorato di pubblica sicurezza presso la Camera dei deputati

Giuseppe De Matteis, questore di Latina

Giuseppe De Matteis lascia il suo incarico di Questore di Latina dopo mille giorni. Per lui ora il prestigioso incarico di dirigere l’Ispettorato di pubblica sicurezza della Camera dei Deputati.

Anni intensi e ricchi di importanti risultati investigativi quelli che hanno caratterizzato la sua guida della Questura del capoluogo pontino. Su tutte l’operazione “Don’t Touch”.  Proprio dopo gli arresti di questa importante operazione tutta la cittadinanza pontina espresse  il suo ringraziamento e  gratitudine con una storica manifestazione di centinaia di cittadini sotto la Questura. Il percorso di vicinanza alla città è culminato con l’attribuzione da parte del sindaco di Latina  della cittadinanza onoraria.

Nato a Gallipoli (Lecce) il 19 agosto 1959, ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli studi “Aldo Moro” di Bari nel 1983 e successivamente la specializzazione in “Gestione avanzata della protezione aziendale” presso l’Università Commerciale Bocconi di Milano. È entrato nei ruoli della Polizia di Stato nel 1985, con la qualifica di Vice-commissario. A Bolzano nel 1986, ha prestato servizio presso la Scuola allievi agenti. A Domodossola dal 1987, è stato dirigente del Settore Polizia di Frontiera, curando le fasi dell’estradizione del noto Licio Gelli. Presso la Questura di Reggio Calabria dal 1988, è stato funzionario alla Squadra Mobile sezione omicidi, dirigente della Squadra Volante e della Sala operativa. In Calabria è stato Dirigente del Nucleo Anticrimine per la prevenzione dei sequestri (Naps), creato nell’89 per il contrasto ai sequestri di persona ad opera della ndrangheta ionica.  Presso la Questura di Milano dal 1991 è stato dirigente della Sala Operativa e della Squadra Volante, poi Vice dirigente della Squadra Mobile dal 1992 al 1999. È stato promosso Primo dirigente dal primo gennaio 2000 e, trasferito a Roma, è stato al Dipartimento della P.S. presso la Direzione Centrale delle Specialità e dei Corpi speciali della Polizia di Stato. Ha frequentato il primo corso di specializzazione antiriciclaggio riservato agli operatori di polizia europei. E’ altresì specializzato in sostanze stupefacenti e psicotrope e contrasto al traffico internazionale di stupefacenti. Ha frequentato il XXV Corso di alta formazione per Funzionari ed Ufficiali delle forze di polizia nell’anno accademico 2009-2010. La sua tesi dal titolo “Criminalità organizzata e coordinamento delle forze di polizia” è stata pubblicata dalla Scuola di Perfezionamento Interforze per le forze di polizia. È Dirigente superiore dal primo gennaio 2010. Ha diretto per oltre tre anni la Questura della Provincia di Frosinone. Insegna Diritto disciplinare di polizia presso la Link Campus University di Roma.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti