Latina, Missione Cassini-Huyguens: il Palacultura ospita la mostra itinerante “In viaggio con Cassini”

105

Fa tappa a Latina la mostra itinerante dedicata alla Missione Cassini-Huyguens, da mesi ospite delle più importanti città italiane. L’Associazione Pontina di Astronomia -con la collaborazione di Stellaria e dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF)- ospiterà Venerdi 28 e Sabato 29 luglio, dalle 17:00 alle 21:00, presso il Palacultura di Latina (Teatro G. D’Annunzio) in Viale Umberto I 41-43, con ingresso libero, la mostra fotografica “In viaggio con Cassini”, che ripercorrerà con affascinanti immagini il viaggio della sonda spaziale Cassini, lanciata dalla Terra nel 1997 con destinazione Saturno e che sta ora volgendo al termine.

La sonda – il cui nome rende omaggio all’astronomo italiano Gian Domenico Cassini e ai suoi studi compiuti nel XVII secolo sul pianeta con gli anelli- ha raggiunto la sua destinazione finale nel 2004, dopo 7 anni dal lancio, e da allora non smette di stupirci con nuove scoperte e interessanti foto che potranno essere visualizzate all’interno della mostra.
Lo scorso aprile la sonda ha effettuato l’ultima manovra, avviando la fase conclusiva della sua avventura. Da allora sta compiendo le ultime esplorazioni, gli ultimi scatti e gli ultimi tuffi tra gli anelli, che si concluderanno il prossimo 15 settembre con l’ultimo definitivo viaggio verso l’atmosfera di Saturno, con inevitabile sua distruzione. Si sta per concludere quindi, dopo 20 anni dal lancio e dopo 37 anni dall’inizio della sua progettazione, una delle più affascinanti storie che la ricerca astronomica ci ha regalato e L’APA-LAN celebra tale evento proponendo una mostra sulle straordinarie tappe di questa avventura spaziale.

L’esposizione, composta da 12 pannelli e da una gigantografia in scala 1:1 della sonda spaziale, illustrerà gli incredibili risultati della missione. Un percorso che partendo dalle prime osservazioni astronomiche dello scienziato Cassini arriverà a svelarci le ultime scoperte sul pianeta Saturno, i suoi anelli, la sua atmosfera e i suoi satelliti.

Sabato 29, inoltre, a partire dalle ore 19:30 il dott. Federico Tosi, astrofisico dell’INAF-IAPS
specializzato nello studio di pianeti e satelliti del sistema solare, recentemente impegnato proprio nell’elaborazione dei dati inviati dalla sonda, terrà una conferenza sulla Missione Cassini e sulle innumerevoli scoperte che questa ha permesso.

La conferenza avrà luogo nel foyer del Teatro D’Annunzio, dove sarà inoltre possibile osservare gli innumerevoli e originali strumenti didattici utilizzati dall’APA-Lan negli annuali corsi di astronomia per ciechi e ipovedenti e che saranno esposti per l’occasione.
Info: andrea.alimenti@astronomiapontina.it 349-6521625

LE VOSTRE OPINIONI

commenti